Telo in formato cinematografico

Telo a motore Elegance, del produttore Adeogroup

Sul nostro blog, abbiamo più volte “incrociato” il formato 16:9, considerandolo sostanzialmente come il fondamento dell’alta definizione. In effetti lo è. Gli schermi in 16:9, anche conosciuti come widescreen, letteralmente “schermo largo”, rispetto al classico formato standard 4:3 si presentano con un 33% in più di visione e, secondo alcuni esperti del settore, si avvicinano maggiormente alla visione dell’occhio umano.

Detto questo, acquistare -ad esempio- un telo a motore per videoproiezioni cinematografiche può rappresentare un’esperienza entusiasmante e, al tempo stesso, straordinaria in ambito Home Cinema. Mettendo da parte l’aspetto dello schermo e quindi il suo design raffinato ed armonioso, quello che resta impresso allo spettatore è l’assoluta garanzia dello schermo Elegance di donare brillantezza e colori vivi alle immagini proiettate. Un “concentrato” di tecnologia e linearità, totalmente “al servizio” di ambienti domestici curati e maniaci del minimalismo.

Il drop superiore e i bordi neri offrono un maggiore contrasto visivo che va ad incidere notevolmente sulla qualità generale, mentre la possibilità di scegliere tra diverse tipologie di tele è propedeutica alla sua versatilità.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *