Sale congressi, valorizzare l’ambiente

Ecco come uno schermo da proiezione si inserisce perfettamente in una sala congressi
I “connotati” di un grande schermo sono importanti, anzi fondamentali, così come il suo uso e la sua usabilità che, come sappiamo, sono molteplici e. Da una parte, troviamo i classici schermi “home”, quelli in grado di dare colore al nostro ambiente domestico e solleticare la nostra voglia di svago e quelli ideali per i professionisti del settore e non.

Tra gli schermi cinematografici, in commercio, ne sono stati lanciati alcuni ideali per l’installazione in sale-congresso, dove è richiesta una qualità altissima delle immagini, oltre che una robustezza particolare, in grado di “resistere” ad ogni spostamento. E perchè no, anche per valorizzare l’ambiente circostante. E’ chiaro che in questa sede vi presentiamo alcune possibilità. I modelli di schermi SepiScreens della linea Congress, disponibili nei formati standard e su richiesta anche in dimensioni personalizzate, presentano da un lato motori particolarmente silenziosi e, dall’altro, un buon parterre di tele, in Pvc plastificato: dalla Perforated alla White Light, dalla Gray Light alla opzionale Natural Light, esclusivamente traslucida per la retroproiezione, incredibilmente morbida da renderla perfettamente pieghevole senza rischi di segni. Anche questo importante per dare un tono alle proiezioni in pubblico.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *