Perchè i bordi neri?

Il modello Electric Fashion con bordi neri della Sopar
Quanti di voi si sono mai chiesti, ad esempio, perchè molti schermi da proiezione vengono progettati con la classica bordatura nera? Per due semplicissimi motivi: i bordi neri hanno la particolare funzione di aumentare la percezione del contrasto visivo, migliorando quindi sia il risultato finale della proiezione delle immagini, sia la definizione stessa, proprio grazie al contrasto tra il contorno scuro della tela e lo sfondo bianco dell’intera area.

Questo ha effetti positivi anche sulla regolazione della “geometria” dell’immagine, che ne risulta più semplice, in quanto il bordo stesso permette di “nascondere”, ossia eliminare, piccole ed eventuali imperfezioni ai lati dell’immagine proiettata, legate ad una non proprio corretta installazione.

Tra gli schermi motorizzati con bordi neri, si segnala un modello della Sopar, in formato 16:9, della linea Electric Fashion. Si tratta di uno schermo per videoproiettori full optional, curato nei minimi dettagli, sia dal punto di vista estetica sia dal punto di vista tecnologico. Se avete intenzione di ricreare a casa una una perfetta situazione da Home Cinema, questo prodotto rappresenta il completamento ideale a qualsiasi impianto per proiezioni professionali di alto livello.

A proposito di 16:9 e di bordi neri. Sull’uso di questi ultimi per questo tipo di formato, c’è una spiegazione, diciamo più “raffinata”: l’occhio umano è più portato a controllare un angolo orizzontale più ampio rispetto ad uno verticale.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *